Nuovo ampli, Fender Deluxe, Deville e altri

#1
Ciao a tutti, manco da tantissimo qui e noto con piacere la nuova veste grafica, davvero molto bella e moderna!
Dopo essermi liberato del vecchio settaggio rack/cassa 4x12 sono sempre stato alla ricerca di un ampli con un buon clean che reggesse anche i volumi più alti senza distorcere visto il genere che suono dove utilizzo praticamente sempre delay e reverb diretti nell'ampli, per un pò ho provato anche la soluzione transistor (complici varie situazioni mi sono ritrovato temporaneamente tra le mani un ottimo Roland Jazz Chorus 55) ma comunque la mancanza del valvolare si è fatta sentire.
Visto il budget a mia disposizione (500/600 massimo sull'usato) avevo adocchiato varie offerte per un Fender hot rod Deville, ampli che mi è sempre piaciuto ma ho scartato a causa della grandezza e del peso, ovviamente mi attirava il più piccolo Hot Rod Deluxe soprattutto essendo un 1x12 ma ho letto spesso che non ha un buon headroom e in sala si hanno problemi a farsi sentire.
Mi attirava non poco anche il Bogner Alchemist visto il prezzo e il fatto che si trova in versione testata ma se possibile vorrei rimanere in casa Fender.
Ricapitolando l'ampli ideale dovrebbe avere:
-Un buon Headroom anche a volumi alti, cosa fondamentale
-Un solo canale se possibile, anche dual channel và bene ma a patto che sia pensato per il clean cristallino
-minimo 40w, massimo 60
-preferibilmente testata ma come avete capito mi sono arreso all'idea di dover puntare per forza a un combo
C'è qualche altro ampli (non per forza Fender) che mi sono lasciato sfuggire? Avete esperienze da condividere sui modelli citati?
Fatemi sapere, non ho fretta di comprare ma vorrei approfittare della budget stabile per fare il grande passo.
Ciao!
Gibson Les Paul Studio red wine gold hardware '95 - Squier Telecaster Deluxe - Electro Harmonix Memory Man Hazarai - Electro Harmonix Cathedral - Blackstar HT Dual - Electro Harmonix Pulsar - Korg Pitchblack - Danelectro Daddy O- E bow

Re: Nuovo ampli, Fender Deluxe, Deville e altri

#3
Ciao Luca, da quanto tempo!
Velocissimo off topic, solo io non vedo niente a destra nella sezione Recent Topic? Potrebbe essere un problema di Firefox?
Ti ringrazio per il link, gli Orange sono ampli che amo ma che personalmente non comprerei mai perchè non li vedo adatti al mio modo di suonare, stessa cosa dicesi per esempio per il Vox Ac30, un signor ampli con un suono che trovo spettacolare ma che non comprerei perchè sò per esperienza che non si adatta a quello che suono o comunque al mio suono personale.
Gibson Les Paul Studio red wine gold hardware '95 - Squier Telecaster Deluxe - Electro Harmonix Memory Man Hazarai - Electro Harmonix Cathedral - Blackstar HT Dual - Electro Harmonix Pulsar - Korg Pitchblack - Danelectro Daddy O- E bow

Re: Nuovo ampli, Fender Deluxe, Deville e altri

#4
ciao e bentornato. brunetti singleman? scusa la risposta frettolosa
Fender Strato Am. St. 1991
Ibanez SIX70FDBG
Takamine P1DC
Zoom G5 -> DB Technologies Cromo 8+

Chitarre che ho avuto: Vigier Excalibur Original, Fender Malmsteen, Fender Strato Am.St. 2006, Dean ML USA, Ibanez RGT3020, Jackson RX10D, Yamaha Pacifica 112 e 821. Ibanez A300E-VV, Fender T-Bucket 400CE

https://www.facebook.com/upset.milano/
https://www.facebook.com/insolitamente.trio

Re: Nuovo ampli, Fender Deluxe, Deville e altri

#5
Ciao Ian, grazie per la dritta, mi informerò appena posso, non sono un fan dei Brunetti ma sono aperto a varie proposte.
Gibson Les Paul Studio red wine gold hardware '95 - Squier Telecaster Deluxe - Electro Harmonix Memory Man Hazarai - Electro Harmonix Cathedral - Blackstar HT Dual - Electro Harmonix Pulsar - Korg Pitchblack - Danelectro Daddy O- E bow

Re: Nuovo ampli, Fender Deluxe, Deville e altri

#6
Sono in procinto anche io di comprare un nuovo ampli. Per ora ho un Traynor 40W classic che fa discretamente il suo lavoro ma stavo pensando ad un orange perchè l'ho sentito da un amico ed ha un suono che mi stuzzica. Il brunetti non è neanche malaccio ... quasi quasi guardo anche io quello che ha segnalato Ian. Non si sa mai.

Ciao
Alla prossima

Re: Nuovo ampli, Fender Deluxe, Deville e altri

#7
ziaccio ha scritto:Ciao Luca, da quanto tempo!
Velocissimo off topic, solo io non vedo niente a destra nella sezione Recent Topic? Potrebbe essere un problema di Firefox?


No no ... non è solo un tuo problema ... è che non riesco a capire com'è fatto sto cacchio di tema. Comunque gli ultimi post escono in fondo alla home page e dovrebbero invece andare a finire in quella colonna ... ci devo ancora lavorare ma ho avuto un paio di lavori urgenti da fare e quindi è rimandata a data da destinarsi ... abbiate pazienza :-D purtroppo 6corde come laster sono siti fatti per hobby e devo dare prima la precendenza ai lavori.

Ciao
Luca

Re: Nuovo ampli, Fender Deluxe, Deville e altri

#8
Ho dato un ascolto al Brunetti Singleman, mi attirava molto per la compattezza e i controlli minimali ma come ogni Brunetti il suono non riesco proprio a farmelo piacere...
Gibson Les Paul Studio red wine gold hardware '95 - Squier Telecaster Deluxe - Electro Harmonix Memory Man Hazarai - Electro Harmonix Cathedral - Blackstar HT Dual - Electro Harmonix Pulsar - Korg Pitchblack - Danelectro Daddy O- E bow

Re: Nuovo ampli, Fender Deluxe, Deville e altri

#10
Ti ringrazio per l'offerta Luca, mi attira non poco, provai un Traynor da un amico tempo fà e mi piacque molto ma non sò specificatamente che modello, come sound e specifiche ci saremmo pure, anche con il prezzo, ma onestamente mi ero ripromesso di non comprare più strumentazione "difficilmente" rivendibile perchè mi è capitato più di una volta di dover svalutare tantissimo qualcosa prima di venderla magari per motivi di spazio o di spostamento.
Gibson Les Paul Studio red wine gold hardware '95 - Squier Telecaster Deluxe - Electro Harmonix Memory Man Hazarai - Electro Harmonix Cathedral - Blackstar HT Dual - Electro Harmonix Pulsar - Korg Pitchblack - Danelectro Daddy O- E bow

Re: Nuovo ampli, Fender Deluxe, Deville e altri

#11
quanto al fender deluxe ce n'è uno in sala prove che usa sempre il mio chitarrista ed ha un ottimo rapporto qualità prezzo.Non so cosa intendi quando dici che non si fa sentire.Io ho il problema opposto.Il suono che ne esce è molto presente secondo me .E' comunque una questione di regolazione,settaggio, strumentazione.
Immagine
Immagine

Re: Nuovo ampli, Fender Deluxe, Deville e altri

#12
Ciao PRS
Come dicevo nel primo post ho provato in passato il Deville ma non il Deluxe quindi mi affido a chi ne ha parlato su internet, alcuni accusano il fatto di non riuscire a suonare in sala o live ad un volume che mantenga un buon clean, altri dicono l'esatto opposto, sono d'accordo con te dipende tutto dalla strumentazione, come si setta, il genere che si suona o altro.
Personalmente però se dovessi proprio prendere qualcuno di quella serie andrei più per il Deville, sia perchè è un ampli che ho già provato e sò come suona sia perchè come peso (e prezzo) siamo lì, tanto vale prendere un maggior wattaggio e stare con l'anima in pace per quanto mi riguarda.
Un altro punto a favore del Deville in questo caso sarebbe che parecchi proprietari di Deluxe a quanto ho visto l'hanno trasformato in testata quindi suppongo che in fatto di trasportabilità tra i due non ci guadagnerei molto.
Domanda ignorantissima, ma di Hiwatt (usatissimi) sul mio budget non si trova niente secondo voi?
Gibson Les Paul Studio red wine gold hardware '95 - Squier Telecaster Deluxe - Electro Harmonix Memory Man Hazarai - Electro Harmonix Cathedral - Blackstar HT Dual - Electro Harmonix Pulsar - Korg Pitchblack - Danelectro Daddy O- E bow

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti